Livello emissioni veicoli nuova immatricolazione

 

In dieci anni, dal 2008 al 2017, il livello medio delle
emissioni di CO2 per vettura di nuova immatricolazione in Italia si è
ridotto costantemente. Si è passati infatti da 144,3 grammi di CO2 per km
nel 2008 a 112,4 grammi di CO2 per km nel 2017, con un calo del 22 %.

Il valore è costantemente inferiore al valore medio dei Paesi dell’Unione Europea
perché nel nostro Paese, storicamente, vengono immatricolate auto con cilindrate più
basse, quindi con un minor consumo di carburante e minori emissioni di CO2.

Le emissioni medie di CO2 delle nuove auto vendute
in Italia hanno continuato sì a diminuire ma negli ultimi anni ad un ritmo più lento
mentre; a livello europeo sono addirittura aumentate dello 0,4% (da 118,1 g/km
nel 2016 a 118,5 g/km nel 2017, prima crescita in 10 anni); lontani dall’obiettivo
fissato dalla Commissione Europea di 95 g di CO2/km per il 2021.

Il calo è causato dalla flessione delle vendite di
modelli diesel a favore di quelle a
benzina che, a parità di chilometri percorsi, emettono infatti quantità
maggiori di CO2 rispetto al diesel.

Fonte: Autopromotec