LE NORMATIVE INVERNALI (Europa 2016)




Le normative riportate si riferiscono alla stagione invernale 2016/17.



  • AUSTRIA. Nel periodo dal 1 novembre al 15 aprile dell'anno successivo la dotazione invernale è obbligatoria, ma solo in caso di neve e ghiaccio al suolo

Gli pneu invernali vanno montati su tutte le ruote, profilo residuo minimo del battistrada di  di 4 mm.

Il mancato rispetto delle regole prevede una sanzione che può arrivare fino a 5.000 euro. 


BELGIO. Non esiste una regola generale.


BULGARIA. Dotazione invernale obbligatoria in caso di condizioni stradali critiche e solo per i veicoli immatricolati in Bulgaria. Per le auto straniere

sono fortemente raccomandati.

Le catene da neve possono essere montate su tutti i veicoli solo se le condizioni stradali e meteorologiche lo richiedano.


CROAZIA. Su alcune strade vige, in base alle condizioni meteorologiche, l’obbligo di montare pneumatici invernali. L’obbligo viene indicato dalla segnaletica stradale. 

Devono essere montati almeno due pneumatici invernali sull’asse motore con profilo minimo di 4 mm.

Le violazioni sono punibili con una multa di 700 Kuna (circa 90 euro).

Le catene da neve possono essere utilizzate in caso di strade coperte di neve e ghiaccio.

Nella regione di Lika e Gorski Kotar è generalmente prescritto l’uso di catene da neve, indipendentemente dal tipo di pneumatici montati.


ESTONIA Dal 1° dicembre fino al 1° marzo dell’anno successivo è obbligatorio per tutti i veicoli montare i pneumatici invernali, profilo minimo di 3 mm. 

L’obbligo può  essere esteso al periodo che va da ottobre fino ad aprile dell’anno successivo.

Le catene da neve possono essere montate su tutti i veicoli quando le strade siano ricoperte di neve.


DANIMARCA. Non esiste una normativa generale ma la dotazione invernale può essere richiesta in base alle condizioni meteorologiche.


FINLANDIA. Dal 1° dicembre a fine febbraio dell’anno successivo gli pneumatici invernali sono obbligatori per tutti i veicoli, battistrada di almeno 3 mm.
In Lapponia le gomme invernali sono obbligatorie da metà ottobre a fine aprile.
Le catene da neve possono essere montate su tutti i veicoli (in aggiunta ai pneumatici invernali), se le condizioni stradali e atmosferiche lo richiedono


FRANCIA. L’utilizzo di pneumatici invernali o catene può essere prescritto, in presenza di determinate condizioni atmosferiche, da segnaletica.
Il profilo del battistrada deve avere uno spessore minimo 3,5 mm.
La violazione dell' obbligo è sanzionata con una multa di 135 euro e il blocco del mezzo.




GERMANIA. Vige l’obbligo di pneumatici invernali, senza limiti temporali, in caso di neve o ghiaccio al suolo.
Si possono avere problemi assicurativi in caso d’incidente se non si utilizzano pneumatici idonei.
L’obbligo è inoltre sancito su alcuni percorsi montani, previa segnalazione con cartelli stradali specifici.
L’utilizzo di pneumatici chiodati è permesso all’interno di un’area di 15 chilometri dal confine con l’Austria (ma non in autostrada).
L’obbligo di catene da neve è regolato da cartelli stradali solo in via eccezionale.
Le infrazioni sono soggette a una multa da 40 Euro; 80 Euro nel caso di intralcio alla circolazione.


GRECIA. Non esiste una regola generale ma è obbligatorie la dotazione su strade in condizioni invernali.


IRLANDA.  Non esiste una regola generale ed è vietato l’uso delle catene da neve.


LETTONIA. Dal 1° dicembre fino al 1° marzo dell’anno successivo è obbligatorio montare pneumatici invernali, profilo minimo 3 mm, od avere le catene a bordo.


LITUANIA. Dal 10 novembre al 1° aprile obbligatorio per tutti i veicoli montare i pneumatici invernali; le catene da neve possono essere montate se le strade sono innevate.


OLANDA  Non esiste una regola generale e le catene da neve possono essere montate su tutti i veicoli quando le strade siano ricoperte di neve.


LUSSEMBURGO.  E’ obbligatorio montare pneumatici invernali con strade in condizioni invernali. 

Le catene da neve possono essere montate quando le strade sono coperte di neve e ghiaccio.

Dal 1 ° dicembre al 31 marzo con strade in condizioni invernali possono essere utilizzati gli pneumatici chiodati, velocità massima con di 90 km/h in autostrada e 60 km/h sulle altre strade.

Le violazioni son passibili di multa di 49 euro e in caso di blocco del traffico stradale di 74 euro.


MACEDONIA. Vige l’obbligo di pneumatici invernali dal 15 novembre al 15 marzo dell’anno successivo; profondità minima del battistrada di 4 mm

L’obbligo di catene da neve viene indicato da apposita segnaletica e in casi di situazioni molto problematiche. 


MONTENEGRO. Esiste l’obbligo di pneumatici invernali, o catene,  in condizioni stradali e atmosferiche invernali. 


NORVEGIA. Dal 15 novembre al 31 marzo dell’anno successivo, in presenza di condizioni stradali invernali, i veicoli devono essere dotati di pneu invernali con almeno 3 mm di battistrada residuo od avere le catene da neve a bordo.
Per la violazione della normativa è prevista un’ammenda di almeno 750 corone norvegesi (circa 80 euro).


PORTOGALLO. Non esiste una regola generale e le catene da neve possono essere montate su tutti i veicoli quando le strade siano ricoperte di neve.


REPUBBLICA CECA. Obbligo di dotazione invernale dal 1° novembre al 31 marzo dell’anno successivo in caso di neve o ghiaccio al suolo.

Gli pneumatici invernali vanno montati su tutti  gli assi, profilo minimo 3 mm.

Non esiste un obbligo esplicito di uso delle catene da neve e l’utilizzo è ammesso solo in caso di strade coperte di neve.

La violazione delle prescrizioni invernali è passibile di ammenda da 1.500 a 2.500 corone (circa da 55 a 92 euro).


ROMANIA. In caso di strade in condizioni invernali, neve o ghiaccio, tutti i veicoli devono essere equipaggiati con gomme invernali.

Le catene da neve possono essere montate su tutti i veicoli quando le strade siano ricoperte di neve. 


SERBIA. Dal 1° novembre al 1° aprile dell’anno successivo è prescritto l’uso di pneumatici invernali, o catene a bordo, su strade in condizioni invernali. Il profilo minimo del battistrada deve essere di 4 mm. 


SLOVACCHIA. Con neve o ghiaccio al suolo, la dotazione invernale è obbligatoria. Gli pneumatici invernali devono avere una profondità minima del battistrada 3 mm.

Per la violazione della disposizione ammende a partire da 60 euro.


SLOVENIA. E’ obbligatorio viaggiare con pneumatici invernali dal 15 novembre al 15 marzo dell’anno successivo. La profondità minima del battistrada deve essere di 3 mm.
Al posto degli pneumatici invernali possono anche essere montate le catene da neve sui pneumatici estivi, sempre con battistrada residuo di 3 mm.
Chi viola la normativa rischia una multa di 120 euro.


SPAGNA. Non esiste una regola generale; le catene da neve possono essere montate quando le strade siano ricoperte di neve.


SVEZIA. Dal 1° dicembre fino al 31 marzo dell’anno successivo è fatto obbligo, in caso di neve o ghiaccio al suolo, di montare pneumatici invernali con profilo minimo del battistrada di 3 mm.
Le catene da neve possono essere montate, come mezzo aggiuntivo.
La violazioni dell’obbligo è soggetta ad una multa di 1.200 corone svedesi (circa 125 euro).


SVIZZERA. Non esiste un obbligo generico di uso di pneumatici invernali. In caso di circolazione su strade innevate con pneumatici non adatti, possono tuttavia essere inflitte sanzioni. In caso di incidente avvenuto con pneumatici estivi in una strada in condizioni invernali, interviene un’attribuzione di responsabilità solidale.
Nel caso di un tratto stradale con la segnalazione “Catene da neve obbligatorie” è possibile circolare solo con le catene montate sulle ruote motrici.
I mezzi a trazione integrale possono fare eccezione, ad esempio in presenza di segnaletica che indica “4×4 esclusi”
Per chi viola l’obbligo di catene da neve è prevista una multa di 100 franchi svizzeri (circa 92 euro). Non è invece prevista una sanzione per la mancanza di pneu invernali.


TURCHIA  Vige l’obbligo di pneumatici invernali dal 1° dicembre al 1° aprile solo per i veicoli addetti al trasporto passeggeri e merci.

Catene da neve ammesse con strade ricoperte di neve.


UNGHERIA. In situazioni stradali e meteorologiche invernali può essere richiesto senza preavviso l’uso di pneumatici invernali o catene tramite apposita segnaletica.





I





Monfalcone, 26/09/2016