Test pneumatici Auto Motor und Sport: pneu M+S 2018/19

La rivista tedesca ‘Auto Motor und Sport’ ( AMS ), ha svolto il consueto test sugli pneumatici invernali: 11 modelli nella misura 205/55 R16 H, 

montati su una Seat Leon.

Le prove sono state svolte su neve, bagnato e asciutto, con un peso, per ciascun criterio, del 30% sul punteggio totale; inoltre un test di 

resistenza al rotolamento e rumorosità che valeva il 10%.

Vince il test Continental, poi Goodyear, Nokian e Hankook (consigliati) e da Pirelli, Bridgestone, Vredestein, Nexen, Giti e Toyo (comunque consigliati). 

Ultimo, consigliato con riserva, il Kumho.



CONTINENTAL TS 860 si conferma la star dei test winter di quest’anno. La rivista tedesca lo descrive facile da controllare sulla neve, a suo agio con il
sistema ESP e con buone riserve di angolo di sterzata. “Performance fenomenali su bagnato” ed “un comportamento dinamico ma sicuro su asciutto”.
L’unico a meritare il giudizio: “ALTAMENTE CONSIGLIATO“.

Segue il GOOD YEAR ULTRAGRIP 9. Non convincenti le prestazioni sulla neve per “mancanza di equilibri” anche se la trazione è ottima. 

Precisione e facile controllabilità sulle strade bagnate e asciutte anche se con “squilibrio tra grip longitudinale e laterale” e “mancanza di

controllo laterale nell’asciutto”.
Comunque definito: “CONSIGLIATO”.

Il NOKIAN WR D4, che nel test ADAC-TCS era arrivato a metà classifica, nel test di AMS merita il terzo posto. Primo per le migliori
prestazioni nelle prestazioni su neve e la più bassa resistenza al rotolamento. Definito “preciso, facile da controllare e affidabile” sulla neve; 

anche le performance su asciutto sono “accettabili”. Note negative invece sul bagnato, soprattutto in frenata.
Valutazione: “CONSIGLIATO”.

Il modello HANKOOK I*CEPT RS² si è dimostrato “molto affidabile e con grande trazione sulla neve” e “sicuro e facile da controllare sul bagnato”; 

ha qualche incertezza sull’asciutto per la “tendenza al sottosterzo”. La resistenza al rotolamento è un po’ elevata.
Giudizio: “CONSIGLIATO”.

Per il PIRELLI CINTURATO WINTER” l’handling su superfici bagnate ed innevate viene definito “sicuro e bilanciato. Buono anche il comfort. 

Performance ed handling su strada asciutta invece “poco chiare”. Rumore in curva e resistenza al rotolamento un po’ elevata.
Ha ottenuto la valutazione “COMUNQUE CONSIGLIATO”.

Il comportamento del BRIDGESTONE BLIZZAK LM 001 EVO su strada asciutta viene definito “molto neutrale alla guida e grippante in curva”, 

comportamento in curva definito “spontaneo” e sicuro nei cambi repentini di corsia.

Giudizio meno positivo sulla neve: “scarso grip, leggera tendenza al sovrasterzo e poco controllo laterale”. Altra nota negativA l’aquaplaning in curva.
Viene definito “COMUNQUE CONSIGLIATO”.

Per il VREDESTAIN SNOWTRAC 5 buone prestazioni su neve, con “buona trazione” e “caratteristiche armoniose ad eccezione della frenata”. 

Performance su asciutto “superiori alla media”, mentre quelle su bagnato solo “accettabili” e la frenata rappresenta un “punto di debolezza”.
Giudizio: “COMUNQUE CONSIGLIATO”.

Test soddisfacenti per il NEXEN WINGUARD SNOW G WH2 sulla neve; sul bagnato buona la frenata ma l’handling non è però così bilanciato e

la prevenzione dell’aquaplaning “cattiva”. Inoltre, secondo AMS, manca di equilibrio nelle discipline su superficie asciutta e la rolling resistence è elevata.
Valutazione: “COMUNQUE CONSIGLIATO”.

Il GITI WINTER W1, lodato per le sue “performance fenomenali e affidabili sulla neve”, è stato penalizzato per i suoi limiti nell’aquaplaning 

e perchè ha dimostrato “poco grip e un grande spostamento di carico su bagnato, bassa precisione di sterzo, scarso controllo e bilanciamento su asciutto”. 

COMUNQUE CONSIGLIATO”.

Il TOYO SNOWPROX S943 viene definito “molto preciso, facile da controllare in curva su asciutto e perfettamente in armonia con i sistemi di
controllo del veicolo”. Meno bene le prestazioni sulla neve e sul bagnato. In particolare, sul bagnato, la frenata è scarsa e si verifica un notevole
spostamento di carico, oltre che sovrasterzo in curva.
Giudizio: “COMUNQUE CONSIGLIATO”.

Qualche riserva per il pneumatico KUMHO WINTER CRAFT WP 51. Se le caratteristiche invernali sono abbastanza buone e la rumorosità si mantiene a
bassi livelli ci sono tuttavia dei punti deboli per ” lo scarso equilibrio nella guida e la poca armonia fra trazione longitudinale e laterale”. 

Viene invece definito “debole su bagnato e asciutto”, con l’aggiunta di una resistenza al rotolamento “molto elevata”.
Valutazione: “CONSIGLIATO CON RISERVA”.


Fonte: PneusNews