TEST PNEUMATICI INVERNALI 2017

Riportiamo i risultati di tre test svolti per confrontare i comportamenti degli pneumatici invernali.

La Rivista italiana AL VOLANTE ha testato sei pneumatici invernali 205/55-16 in diverse prove svolte su tre fondi, neve, bagnato e asciutto; veicolo Peugeot 3008.
Nel test sul fondo con neve Continental ottenuto 2 vittorie su 3 prove, frenata ed accelerazione; la terza prova, percorso guidato in salita, va a Nokian.
Sul bagnato, emerge il Goodyear UltraGrip 9 in qualità di vincitore.
Sul fondo asciutto il migliore è ancora Continental, sia nella frenata da 100 km/h sia nel tempo in pista.
Risultato finale, i primi tre classificati:
1° Continental TS 860
2° Bridgestone Blizzak LM0001
3° Good Year Ultra Grip 9


Il test del TOURING CLUB SVIZZERO ha coinvolto 16 pneumatici della misura 195/65 R15 91T in prove pratiche su superfici stradali asciutte, bagnate, innevate e
ghiacciate. Controllato anche il livello del rumore, il consumo di carburante e l’usura. 

Al termine di questa voluminosa ed impegnativa procedura d'esame tre prodotti hanno preso il comando del concorso ricevendo la menzione "altamente raccomandato".
Risultato finale, i primi tre classificati:

1° Continental TS 860
2° Esa Tecar Super Grip 9
3° Kleber Krisalp


Infine le prove del la Rivista tedescaAUTOBILD che vedeva impegnati i 50 pneumatici invernali della dimensione media 225/50 R 17. Ogni pneumatico doveva

prima passare un controllo di sicurezza del turno preliminare. Secondo passaggio le prove su strade bagnate e innevate per il test di frenata.

Nell’ultima parte del test gli pneumatici devono dimostrare le loro qualità dinamiche in 14 discipline individuali. 

Risultato finale, i primi tre classificati: 

1° Continental TS 860
2° Michelin Alpine 5
3° Dunlop Winter Sport 5


I differenti risultati vanno imputati al diverso tipo di vettura e di dimensione dello pneumatico utuilizzati. Inoltre non sono omogenee le tipologie dei test; 

ad esempio il TCS considera anche il livello del rumore, il consumo di carburante e l’usura.